Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookie.
Se vuoi saperne di più, clicca sul pulsante [Maggiori informazioni].
Chiudendo questo banner cliccando sul pulsante [Chiudi], scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Madagascar

Isolavventura

versione short

bandiera-madagascar

  • DESTINAZIONE: Nord Madagascar + Nosy Be
  • DURATA: 16 giorni
  • LUNGHEZZA TOTALE: 659 Km, in 11 tappe
  • DISLIVELLO TOTALE: 7157 m, in 11 tappe
  • DIFFICOLTA': media - impegnativa
  • PROSSIMA PARTENZA IN CALENDARIO: su richiesta

 

RICHIEDI PARTENZA NON IN CALENDARIO

itinerario 9 standard

Questo itinerario si sviluppa nella parte Nord della grande isola – stato del Madagascar e sulla piccola isoletta di Nosy Be. Un itinerario che vi farà scoprire la vera essenza del Madagascar selvaggio ed incontaminato con la sua natura e popolazioni, itinerario particolarmente indicato ai bikers avventurosi e amanti e dei percorsi tecnici. Gran parte del percorso è difficilmente accessibile a mezzi a 4 ruote, perciò di avrà l'opportunità di visitare ambienti suggestivi che sono quasi isolati dal resto del mondo. L'itinerario è suddiviso in 2 sezioni distinte, la parte Nord Madagascar e l'isola di Nosy Be. Si inizia con le 6 tappe del Nord Madagascar, tappe lunghe ma con dislivelli moderati a cui seguiranno altre 5 tappe sull'isola di Nosy Be, tappe più corte ma con dislivelli maggiori. La sezione del percorso Nord Madagascar che è quella più avventurosa, vi condurrà attraverso una serie piste sterrate spesso sabbiose e sentieri che attraversano boscaglia ed aree molto remote lungo i quali si incontreranno caratteristici e primordiali villaggi in perfetta simbiosi con la natura circostante dove il tempo sembra essersi fermato. A Nosy be invece si avrà il piacere di pedalare in un ambiente suggestivo e molto panoramico tra innumerevoli colline e valli, attraverso foresta, le piantagioni di frutti e fiori esotici, i piccoli laghetti “sacri”, dimora di coccodrilli e i caratteristici piccoli villaggi dell’accogliente popolazione locale che vive in simbiosi con l’ambiente. Le 5 tappe di Nosy Be sono piuttosto tecniche e abbastanza impegnative, tratti di sentiero tecnico che si alternano e pista sterrata con continui sali e scendi e cambi di pendenza che non vi daranno un attimo di tregua ma a fine tappa arriverete sempre su una bella ed incontaminata spiaggia tropicale dove potrete rilassarvi e smaltire la fatica accumulata. Sono previsti anche 3 giorni di puro relax da dedicare ad attività balneari ed escursioni di snorkeling su piccole isolette dell'arcipelago di Nosy Be. Un itinerario completo che vi metterà alla prova, ma che nello stesso tempo vi consentirà anche un po di relax balneare. Il livello delle sistemazioni nella sezione Nord Madagascar è discreto, dove in un paio di occasioni sarà però necessario un po' di spirito di adattamento, mentre a Nosy Bel il livello è ottimo. Data l'inaccessibilità del percorso, lungo gran parte di esso non sarà presente un mezzo di supporto per l'assistenza al gruppo, si garantisce solo un servizio di trasporto bagli da una tappa all'altra.

GIORNI 1 e 2

Ritrovo Partecipanti a Milano Malpensa/Roma Fiumicino nel tardo pomeriggio del giorno 1 e partenza in serata con volo charter diretto alla volta di Nosy Be. Arrivo a Nosy Be il giorno 2, trasferimento dall’aeroporto ad Ambatoloka (Sud Est dell’Isola), sistemazione negli alloggi in struttura a conduzione familiare o piccolo hotel. Montaggio delle biciclette, cambio valuta e resto della giornata a disposizione per il relax in spiaggia o escursioni,cena e pernottamento.

itinerario 9 standard

GIORNO 3
Prima tappa: Km 51, dislivello 250 metri

Partenza all’alba, 10 km circa in bici su asfalto per raggiungere il punto di imbarco del traghetto che vi condurrà nel Nord Madagascar (Grande Terre). Un’ora e mezza di traghetto e una svolta sbarcati si faranno altri 15 Km in bici alternando asfalto e piste sterrate a cui seguirà un trasferimento in bus fino alla cittadina di Ambilobè. Sosta pranzo e poi si riprende la pedalata per altri 25 km circa di cui i primi 5 su asfalto e i rimanenti su pista sterrata fino al vostro alloggio in un piccolo e caratteristico villaggio Malgascio. Compatibilmente con l’orario di arrivo possibilità di breve escursione ad un suggestivo piccolo laghetto. Pernottamento in una tipica struttura Malgascia essenziale ma accogliente con bagni in comune e buona cucina malgascia, pensione completa con pranzo caldo.

itinerario 9 standard

 

GIORNO 4
Seconda tappa: Km 74, dislivello 600 metri

Tappa su pista sterrata e sentieri con passaggi abbastanza tecnici con qualche pietraia e qualche guado. Si attraverseranno numerosi caratteristici villaggi e delle piantagioni di riso. A fine tappa si raggiunge la strada asfaltata. Pernottamento in piccolo hotel piuttosto spartano dove è richiesto un po' di spirito di adattamento. Pensione completa con pranzo al sacco (panini).

itinerario 9 standard

GIORNO 5
Nord Madagascar
Terza tappa: km 80, dislivello 700 metri

Tappa con alternanza di strada asfaltata poco trafficata e tratti di pista sterrata con un po’ di saliscendi. Si raggiunge la città di Diego Suarez all'estremità settentrionale del Madagascar. Pernottamento in hotel di buon livello, pensione completa con pranzo al sacco (panini).

itinerario 9 standard

GIORNO 6
Giro delle 3 baie, bici + spiaggia
Quarta tappa: Km 45, dislivello 150 metri

Giornata di relax, percorso ad anello. Primi 15 km su asfalto e poi anello di 13 km circa su pista sabbiosa a tratti poco pedalabile e poi altri 18 km di asfalto per tornare al nostro albergo e chiudere l'anello. Si visiteranno 3 bellissime baie con ambienti marini stupendi, bagno e pranzo in spiaggia. Pernottamento nello stesso hotel del giorno precedente, pensione completa con pranzo caldo.

itinerario 9 standard

GIORNO 7
Trasferimento
Quinta tappa: Km 51, dislivello 450 metri

Primi 15 km su asfalto e poi pista sabbiosa a tratti poco pedalabile per almeno altri 30 km dove bisognerà spesso spingere la bici a mano. Si rimarrà sempre in prossimità della costa e si passeranno attraverso zone boschive, palmenti e piccoli villaggi e una foresta di Baobab. Pranzo a fine tappa e poi trasferimento in pulmino per 40-50 km su strada asfaltata. Visita facoltativa al lago dei coccodrilli sacri dove, con il permesso del capo villaggio, si potrà provare anche a prendere i coccodrilli per la coda. Pernottamento in struttura piuttosto basica, richiesto un po’ di spirito di adattamento. Pensione completa con pranzo caldo.

itinerario 9 standard

 

GIORNO 8
Bike + trekking
Sesta tappa: Km 113, dislivello 920 metri

Primi 7 km di asfalto, poi 20 km di facile pista sterrata pianeggiante scorrevole e ben pedalabile fino ad un piccolo villaggio da dove inizia uno stretto sentiero in salita in mezzo ad una fitta foresta lungo il quale bisognerà spingere quasi sempre la bici a mano e talvolta portarla in spalla per superare gli ostacoli, specialmente durante il tratto in discesa; ma niente paura, al villaggio da dove inizia il sentiero si potranno ingaggiare dei portatori che per pochi euro saranno felici potarvi la bicicletta risparmiandovi un bel po’ di fatica . Dopo circa 5 km circa il sentiero si apre e diventa abbastanza pedalabile, altri 18 km piuttosto tecnici da fare in autonomia prima di arrivare all'assistenza del nostro mezzo di supporto. Durante questa sezione della tappa si verrà a contatto con un ambiente davvero suggestivo, natura selvaggia ed incontaminata, scenari mozzafiato, tra foreste, palmeti, piccoli laghi e qualche raro e primordiale villaggio. Gli ultimi 60 km della tappa sono lungo una divertente pista sterrata piuttosto sconnessa ma ben pedalabile e scorrevole con un bel po’ di saliscendi fino alla cittadina di Ambilobè. Pernottamento in hotel di media categoria. Pensione completa con pranzo al sacco (panini).

itinerario 9 standard

GIORNO 9
Trasferimento + escursione Isola di Tanikeli

Trasferimento di 100 km in minibus e poi escursione facoltativa (extra) all’isola di Tanikeli, parco naturale “ acquario naturale” con pesci tropicali e tartarughe con ottimo posto per fare snorkeling e rilassarsi in spiaggia. Grigliata in spiaggia per pranzo, segue trasferimento a Nosy Be, pernottamento nella stessa struttura del giorno 2, pensione completa.

itinerario 9 standard

 

GIORNO 10
Settima tappa: Km 66, dislivello 980 metri

Percorso ad anello, l’itinerario seguirà suggestivi sentieri attraverso tratti di foresta e piantagioni di Ylang-Ylang, piccoli laghetti di origine vulcanica dimora di coccodrilli, piantagioni di riso e caratteristici piccoli villaggi di capanne . Visita alla cascata sacra (extra), all’albero sacro(extra), all’officina a pedali di Bertrand (extra). Dopo una serie interminabile di su e giù prevalentemente lungo single trail (sentiero), pista sterrata con fondo talvolta molto accidentato e un breve tratto di strada asfaltata , si raggiungerà Mount Passot, il punto più alto di tutto il percorso a 350 metri di quota dalla cui sommità si godrà di una spettacolare veduta a 360° di tutta l’isola che spazia dai laghi, foreste ed oceano. Da Mount Passot inizia una impegnativa discesa verso la costa Est dell’isola, inizialmente su asfalto ma che poi diventa sterrato e infine single trail (sentiero), con passaggi piuttosto tecnici. Si raggiungerà un’ampia spiaggia e compatibilmente con la bassa marea sarà possibile pedalare per qualche km lungo la battigia fino a raggiungere nuovamente in nostro alloggio ad Ambatoloka.. Pranzo al sacco (panini), pernottamento e cena come giorno precedente.

itinerario 9 standard

 

GIORNO 11
Ottava tappa: Km 41, dislivello 741 metri

La tappa inizia su asfalto per i primi 2 km circa e poi seguirà una serie di sentieri piuttosto tecnici che ci condurranno verso la costa ovest dell’isola attraverso tratti di foresta, villaggi, piccoli guadi e piantagioni di Ylang-Ylang. Sosta facoltativa (extra) a “Lemurialand” un parco tematico con flora e fauna del Madagascar e distilleria di Ylang Ylang ( piante che producono fiori da cui si ottengono essenze per profumi). Terminato lo sterrato si percorre un breve tratto di asfalto e si arriva al cimitero indiano, un posto un po’ sinistro e misterioso al margine della foresta. Dopo il cimitero si inforca una suggestiva pista sterrata attraverso la foresta e si raggiunge la costa Ovest dell’isola. Gli ultimi 6 km della tappa seguono un impegnativo sentiero (single trail) in mezzo alla foresta che offre vedute mozzafiato sull’oceano e piccole spiagge isolate ma bisognerà spesso spingere la bici braccia per superare gli ostacoli. Pernottamento in bungalows in riva all’oceano su di una bellissima spiaggia con buone possibilità per attività balneari. Trattamento di pensione completa con pranzo caldo.

itinerario 9 standard

 

GIORNO 12
Visita della foresta di Lokobe
Nona tappa: Km 43, dislivello 800 metri

All’alba prima di colazione, possibilità di visita guidata facoltativa (extra) a piedi con guida locale nella vicina Foresta di Lokobe, un'intricata foresta dove lungo i sentieri che l’attraversano si potranno avvistare esemplari della fauna esotica come Lemuri, camaleonti, serpenti e altri tipi di rettili. Dopo colazione, onde evitare di rifare in senso opposto l’insidioso sentiero fatto il giorno prima, si potrà optare per una trasferimento in canoa (extra). Dopo il trasferimento in canoa si inizia a pedalare su strada asfaltata in salita per 3-4Km e poi si imbocca una pista sterrata molto suggestiva che ci condurrà nel centro dell’isola attraverso tratti di foresta e piccoli villaggi. Raggiunta la costa Nord dell’isola si proseguirà lungo una pista sterrata piuttosto impegnativa con scorci panoramici sull’Oceano. Sosta per la visita a un paio di spiagge molto suggestive. Pernottamento in una confortevole struttura con bungalows e piscina su una bella spiaggia in riva all’oceano. Trattamento di pensione completa con pranzo al sacco (panini).

itinerario 9 standard

 

GIORNO 13
Decima tappa: Km 40, dislivello 566 metri

Si inizia la tappa su asfalto per circa 9 km poi prosegue alternando sentieri tecnici e piste sterrate con fondo dissestato, qualche tratto di strada asfaltata, guadi, piccoli villaggi, piantagioni di banane, tratti di foresta. Sosta pranzo e relax sulla bellissima spiaggia di Andilana (costa Nord dell’isola) poi si proseguirà sempre lungo i sentieri, piste sterrate fino ad arrivare sulla costa Est al punto di imbarco per “Nosy Sakatia” una piccola isoletta parco naturale. Breve trasferimento in barca e si raggiungerà il nostro confortevole hotel situato su di una splendida spiaggia in un suggestivo ed incontaminato contesto naturale. Trattamento di pensione completa con pranzo caldo.

itinerario 9 standard

 

GIORNO 14
Giornata di relax

Oggi niente bici, giornata di sosta da dedicare al relax a Nosy Sakatia, piccola e stupenda isoletta montuosa avvolta da una lussureggiante foresta, un piccolo paradiso con spiagge incontaminate, l’isola è anche una riserva naturale. Possibilità di escursioni di snorkelling (extra) ed escursioni a piedi lungo i sentieri che attraversano la foresta e sulle alture dell'isola per ammirare dall’alto lo splendido paesaggio. Trattamento di mezza pensione (cena e colazione) pranzo libero.

itinerario 9 standard

 

GIORNO 15
Undicesima tappa: Km 55, dislivello 1000 metri

Trasferimento in barca da Nosy Sakatia a Nosy Be, si riprende la pedalata, questa è una tappa di riepilogo, si incontreranno infatti tutte le varie tipologie di paesaggio incontrate durante le precedenti tappe a Nosy Be (foresta, piantagioni di banane e di langi langi, risaie, laghetti vulcanici, guadi, boschi di manghi ecc. ). Tappa con alternanza di single trail (sentiero) , sterrato e qualche breve tratto di asfalto, con continui cambi di pendenza, brevi strappi in salita piuttosto impegnativi e passaggi tecnici. A fine tappa si raggiunge Amabtoloka da dove siamo partititi con la prima tappa e concludendo così il giro dell’isola che avremo battuto palmo a palmo. Smontaggio ed imballaggio bici. Trattamento di pensione completa. Cena conclusiva del tour e notte brava con un tuffo nell'animata vita notturna nei numerosi pub e locali notturni locali di Ambatoloka.

GIORNI 16
Volo di rientro

La mattina presto trasferimento in Aeroporto per il volo di rientro in Italia. Arrivo in Italia in serata, trattamento di B&B (camera e colazione), pranzo e cena probabilmente serviti sul volo.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

(MINIMO 6 PARTECIPANTI)

10 partecipanti Euro 1196
9 partecipanti Euro 1238
8 partecipanti Euro 1280
7 partecipanti Euro 1339
6 partecipanti Euro 1424

LA QUOTA COMPRENDE: Pernottamenti in stanza doppia e pasti come indicati su programma di viaggio; tutti i trasferimenti, eccetto il trasferimento in canoa del giorno 11; trasferimento baglio da un alloggio all’altro, guida durante tutto il viaggio.

LA QUOTA NON COMPENDE: volo; Le bevande, le mance, gli extra; trasferimento in canoa giorno 11 tutto quanto non menzionato in "la quota comprende" Visto di ingresso ; supplemento per il trasporto bici sul volo.

NON CI SONO PARTENZE IN CALENDARIO